Salta al contenuto

 


 

Mostra Fotografica "Le Realtà Ingannate"

In occasione dell'Umbria World Fest 2015si inaugura sabato 10 ottobre (ore 12.00), negli spazi del Museo di San Francesco a Montefalco (PG), La Realtà Ingannata, una mostra antologica che alle opere di due grandi maestri della fotografia italiana, Mario Giacomelli e Ferruccio Ferroni, associa gli scatti di Aristide Salvalai, artista loro testimone e allievo, oltre che curatore della mostra.

Ricca di inediti e di autentiche sorprese, la mostra propone 150 stampe originali, con una scelta delle sequenze più classiche di Giacomelli (da “Scanno 1957-59” a “Questo ricordo lo vorrei raccontare 1998-2000”) mentre di Ferroni sono esposti sia i celebri vintage anni cinquanta sia gli scatti meno noti della sua ripresa negli anni ottanta: Salvalai lega infine i propri esordi (tra “Incontri sfuggenti” e “Archeologie”) alle recentissime foto di “La sopraggiunta inquietudine”.

La Realtà Ingannata prevede, nel corso dell’inaugurazione, le testimonianze degli eredi, Simone Giacomelli, Lidia Barucca Ferroni e la partecipazione dello stesso Salvalai.

La mostra rimarrà in esposizione fino all’8 novembre al Museo di San Francesco a Montefalco (PG).

L’Umbria World Fest 2015 si svolgerà quest’anno dal 9 all’11 ottobre , festival di fotografia e musica della città di Foligno (che quest’anno si estende alla città di Montefalco). Il tema di questa edizione del festival è “S-CONFINI”, pensato per richiamare l’attenzione sul superamento del concetto odierno di confine, geografico o culturale che sia.