Salta al contenuto

 


 


 Tessuti.

Oltre che per il pregiatissimo vino, Montefalco è nota nel panorama artistico per i preziosi tessuti che vengono confezionati con tecniche tradizionali utilizzando prevalentemente fibre naturali come il lino e il cotone. Con la lavorazione tipica "Jacquard", la quale si caratterizza per una particolare pastosità e consistenza del tessuto, si realizzano lenzuola, copriletti, asciugamani, tende, tovaglie e strofinacci. I motivi ornamentali richiamano alla memoria ambiti culturali e movimenti artistici diversi: generalmente si tratta di decori geometrici, di disegni risalenti come tipologia al romanico, accanto ai motivi più tipici della tradizione come la lira, altri generi di uccelli e fiori, simili a quelli che ornano i bellissimi reperti della raccolta tessile custodita nel Complesso Museale di San Francesco nella sala delle arti minori e dei manufatti. La raccolta di tali opere tessili è costituita essenzialmente da parati liturgici e tovaglie d'altare, copricuscini e frammenti di tessuti ricamati a punto scritto e a punto croce. Diversi sono i punti di vendita in cui è possibile ammirare ed acquastare questi pregiati tessuti, presenti non solo a Monteflaco, ma ormai diffusi in tutto il territorio umbro.